• Sei in:
  • Home
  • Ric lagrangiane

Lezioni Lagrangiane

immagini/lagrange1.jpg

Il Dipartimento di Matematica dell'Università di Torino, nell'ambito del proprio Progetto di ricerca: 
"Verso una comunicazione efficace di risultati matematici innovativi" 
organizza un ciclo di conferenze denominate Lezioni Lagrangiane. 
La comunità matematica torinese si è spesso ispirata all'opera scientifica di Joseph Louis Lagrange, particolarmente in considerazione dell'efficacia e della generalità degli strumenti analitici da lui ideati per lo studio dei sistemi dinamici complessi, per l'analisi teorica del loro comportamento e per la definizione ottimale di algoritmi e procedure computazionali operative.
La sede dell'iniziativa è il Dipartimento di Matematica dell'Università di Torino.
Le Lezioni Lagrangiane sono finalizzate ad esplorare recenti progressi scientifici e prospettive di sviluppo su temi della Complessità in vari settori della Matematica e sono rivolte ad un pubblico vasto, ma provvisto di una formazione scientifico-matematica adeguata.
Tali conferenze sono tenute, su invito, da matematici di alto profilo scientifico e indiscusso prestigio internazionale, che siano anche efficaci comunicatori.
I contenuti delle conferenze possono essere pubblicati in un fascicolo dei Rendiconti del Seminario Matematico dell'Università e del Politecnico di Torino.
Nella sezione documenti a destra il modulo per la presentazione di proposte.
 

Cronologia

8 ottobre 2018:
Prof. Juan Luis Vázquez, Universidad Autónoma de Madrid,

"Mathematical theories of Heat Propagation and Diffusion. Classical, nonlinear and nonlocal"

30 maggio 2018:
Prof. Gerd Faltings, Max Planck Institute for Mathematics of Bonn,

   "The product theorem in diophantine approximation"

15 novembre 2016:  
Prof. Gregory Chaitin, Federal University of Rio de Janeiro, 

   "An attempt to extract the fundamental mathematical ideas in biology"

26 maggio 2016:
Prof. Simon Thomas, Rutgers University : 

   "A descriptive view of infinite dimensional group representations"

26 maggio  2016:
Prof. Simon Salamon, King's College London: 

   "Space curves, vector fields and strange surfaces"

8 febbraio 2016:
Prof. Maarten de Hoop della Rice University, Houston,: 

   "Seismic inverse problems: Revealing Earth's interior"

17 novembre 2015:
 Prof. Giuseppe Da Prato, Scuola Normale Superiore di Pisa: 

   "Kolmogorov equations in Hilbert spaces"

 14 maggio 2015:
Prof. Andreas Kyprianou , University of Bath: 

  "Deep factorisation of the stable process"

29 aprile 2015:
Prof. Vieri Benci, Università di Pisa: 

   "La probabilità non archimedea"

26 marzo 2015:
Prof. Laurent Lafforgue

  "Fourier transforms and Poisson formulas on reductive groups"

8 ottobre 2014:
Prof. Raymond G. McLenaghan, University of Waterloo: 

   "Huygens' principle and Hadamard's problem of diffusion of waves"

9 settembre 2014:
Prof. Marie-Francoise Roy, dell'Université de Rennes 1

   "Elementary recursive bounds for Hilbert 17th problem"

26 marzo 2014:
Prof. Thomas Hoffmann-Ostenhof (Università di Vienna)

   "On some Hardy inequalities

17 maggio 2013:
Prof. Cédric Villani, Istituto HenriPoincaré Parigi, Medaglia Fields 2010: 

    "From the stability of the solar system to the stability of plasmas

22 maggio 2012: 
Prof.  Massimo Fornasier, Faculty of Mathematics,Technical University of Munich, Germany:     

   "Random Dimensionality Reduction andSparse Recovery Algorithms"  

23 febbraio 2011: 
Prof.  Armin Iske,  Department of Mathematics, University of Hamburg, Germany:   

     "Kernel-based Scattered Data Approximation"  

12 novembre 2010: 
Prof. Menachem Magidor, The Hebrew University of Jerusalem:     

     "The importance of being Universally Baire"   
  
26 maggio 2010: 
Prof.  Prof. Bernd Sturmfels, University of California Berkeley:     

     "Convex Algebraic Geometry" 
  
16 aprile 2010: 
Prof.  Prof. Yaroslav D. Sergeyev, DEIS - Università della Calabria:  

     "The infinity computer and numerical computations with infinite and infinitesimal numbers" 
  
10 marzo 2010: 
Prof.  Angus MacIntyre, Queen Mary, London:   

   "The real, complex and Zilber exponentials. Solving equations, and the relevance of transcendental number theory"     
   
11 giugno 2009: 
Prof.  Claude Brezinski, Université des Sciences et Technologies de Lille:    

   "Continued fractions, Pad? approximants and their historical developments" 
        
7 maggio 2009: 
Prof.  Jüri Engelbrecht, Institute of Cybernetics, Department of Mechanics and Applied Mathematics, Tallinn, Estonia:  

"Complexity in Mechanics " 
        
12 marzo 2009: 
Prof.  Umberto Zannier, Scuola Normale Superiore di Pisa:  

"Irriducibilita' di Hilbert sopra gruppi algebrici " 
      
9 aprile 2008:
Prof.  Marco Tomassini, Information Systems Department, HEC, University of Lausanne:    

 "Giochi, evoluzione e società "  

7 maggio 2007: 
Prof.  Alfio Quarteroni,  Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano, Institute of Analysis and Scientific Computing of EPFL, Lausanne: 

  "Medicina, Ambiente, Sport ...e la Matematica? "  

21 marzo 2007: 
Prof.  Luigi M. Ricciardi,  Dipartimento di Matematica e Applicazioni Università di Napoli Federico II:        

  "Incertezza e funzionalità: inconciliabile binomio in sinergie multidisciplinari? " 
        
30 gennaio 2007: 
Prof.  Gerard Besson, Professore presso il CNRS Institut Fourier, Grenoble:       

  "The Poincaré and geometrization conjectures after Hamilton and Perelman" 
        
16 maggio 2006: 
Prof.  Albert J. Milani, University of Wisconsin, Milwaukee:  

  "Sistemi dinamici: Regolarità e caos" 
  
23 novembre 2005: 
Prof.  Dario Bini, Università di Pisa: 

  "Metodi numerici per catene di Markov"        

10 maggio 2005:
Prof.  Arrigo Cellina, Università di Milano Bicocca:         

   "Uno sguardo sulle inclusioni differenziali" 
  
20 Ottobre 2004: 
Prof.  Franco Brezzi, Università degli Studi di Pavia:   

   "Metodi agli elementi finiti discontinui"

Ultimo aggiornamento: 25/09/2018 18:03
Campusnet Unito
Non cliccare qui!