Vai al contenuto pricipale

c3s_logo_2.png

Il Dipartimento collabora alla costituzione del  centro di Competenza sul Calcolo Scientifico (C3S)

 

Cluster per High Performance Computing

Il Dipartimento dispone di un cluster per  l'high performance compunting e di una workstation per il calcolo scientifico.

cluster.png

  • Rack: 42U
  • Frontend:
    • 2U rack chassis
    • redundant power supply
    • CPU Intel® Xeon® 4-core E5-2609v2 2,5 Ghz
    • RAM 32 GB
    • storage 9 TB (RAID6)
  • N. 3 computing nodes
    • 2U rack blade chassis
    • Dual CPU Intel® Xeon® 8-core E5-2640v2 2,0 Ghz
    • RAM 4 GB per core
    • storage 1 TB (RAID0)
  • N. 1 computing node:
    • 2U rack chassis
    • Dual CPU Intel® Xeon® 6-core E5645v2 2,4 Ghz
    • RAM 4 GB per core
    • storage 1 TB (RAID10)
  • N. 6 computing node:
    • 1U rack chassis
    • Dual CPU Intel® Xeon® CPU 3.20GHz
    • RAM 4 GB per core
    • storage 250 GB
  • Interconnection: Ethernet 1 Gbit/s
  • Consolle with KVM switch
  • UPS
  • Operative System: Debian GNU/Linux 7.6 64bit
  • Cluster management: Aethia Beolive Cluster Manager
    • parallel command execution (pdsh)
    • job management (Torque+MAUI)
    • optimized compilers (GCC, Intel Composer XE)
    • scientific computing libraries (LAPACK/SCALAPCK, BLAS, GSL...)
    • data visualization and processing (R, Octave...)
    • parallel programming (OpenMPI, MPICH2, OpenMP)
    • management software for provisioning (FAI), software updates (local repos), system
    • administration (pdsh), monitoring (Ganglia), maintenance (ssh remote access), recovery (FAI)
    • graphical client for administrators and users (Aethia Beolive Client)
  • Software packages:
    • MAPLE 17
    • GNU Octave 3.6.2
    • Macaulay2 1.6
    • R 3.0.2 (2013-09-25)
    • SINGULAR 3-1-6

 

Workstation per High Performance Computing

SERVER SUPERMICRO 2U 16 CORE XEON, 2 x CPU Xeon 8-Core E5-2650v2 2,6Ghz 20MB, 4 x Modulo DDR3-1600 Reg. ECC 16GB, SATA III 2p 4 x HDD 500GB 

  • Software packages
    • MATLAB  R2013b (8.2.0.701) 
    • MAPLE 17
    • GNU Octave 3.6.2
    • Macaulay2 1.6
    • R 3.0.2 (2013-09-25)
    • SINGULAR 3-1-6

 

Modulo di richiesta apertura account Cluster o Workstation

Il Laboratorio per la Ricerca e la Sperimentazione di Nuove Tecnologie Assistive per le STEM "S. Polin" e' stato istituito con delibera del Consiglio del Dipartimento di Matematica "G.Peano" in data 8 maggio 2018. 
Il Laboratorio opera nell'ambito della ricerca e della sperimentazione di nuove tecnologie assistive per lo studio delle STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics).
Prende origine dalla necessità della diffusione e dell'utilizzo delle nuove tecnologie per consentire l'accesso agli studi universitari di carattere scientifico a giovani con disabilità (sia motoria sia sensoriale). 
Presso il Dipartimento di Matematica "G.Peano" dell'Università di Torino il laboratorio svolge attività di ricerca e offre un servizio di consulenza, sperimentazione e trascrizione mediante moderne attrezzature hardware e software 

Regolamento

Tariffario

Per informazioni:

accessibile.matematica@unito.it

Integr-abile 

Gruppi di ricerca

Tecnologie assistive per le STEM

Progetti correlati

Accessibilità di testi digitali con contenuti scientifici da parte di persone con disabilità visiva

Per una matematica accessibile e inclusiva

Rassegna stampa

Nuove tecnologie assistive per persone con disabilità: Inaugura il Laboratorio "S. Polin" (Unitonews - 27 novembre 2018)

Ultimo aggiornamento: 05/07/2019 11:33
Non cliccare qui!