Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Bambini in movimento verso le STEAM

Children in Movement towards STEAM

Tipologia
Fondazioni locali
Programma di ricerca
Nuovi Orizzonti ZeroSei
Ente finanziatore
Compagnia di San Paolo
Settore ERC
SH4_12 - Education: systems and institutions, teaching and learning
Budget
37446
Periodo
01/01/2020 - 31/12/2021
Prof.ssa Francesca Ferrara

Aree / Gruppi di ricerca

Partecipanti al progetto

Descrizione del progetto

Il progetto offre esperienze educative pilota di matematica e robotica, a stampo ludico e creativo, rivolte a bambini di 3-6 anni di due scuole dell’infanzia di reti di scuole già costituite sul territorio, come le reti di Settimo Torinese e Chieri. Nella progettazione delle attività coinvolge alcune docenti delle suddette scuole e un gruppo composto da ricercatrici in didattica della matematica, docenti esperte in didattica della matematica e valutazione, esperte di robotica educativa. Le ricercatrici sono state presenti nelle classi pilota come osservatrici attive, accanto alle docenti. Lo strumento scelto per lo sviluppo delle esperienze in classe è costituito dalla Blue-bot, un'ape robot che per muoversi nello spazio necessita di essere programmata con sequenze di comandi catturati da bottoni sulla sua schiena (con un kit di 6 api robot fornito a ciascuna classe). 
In tale ottica, il progetto intende: 

  1. promuovere, mediante esperienze di matematica e robotica che stimolino i sensi, la curiosità e l’utilizzo dei materiali, occasioni di avvicinamento al pensiero matematico e computazionale per bambini della fascia d'età 3-6 anni, come uno strumento consapevole di lettura critica del mondo, capace di dare senso alla complessità e varietà delle esperienze dei bambini;
  2. sviluppare metodologie e fornire supporto scientifico per l’implementazione di educazione matematico-scientifica in classe a partire dalla scuola dell'infanzia;
  3. diffondere metodologie di approccio ad attività di matematica e robotica a docenti di scuola dell'infanzia, creando anche un coinvolgimento attivo della genitorialità in momenti laboratoriali, in cui la matematica diventa incontro tra genitori e figli;
  4. valorizzare una cultura del pensiero logico-matematico e una visione nuova della matematica, come uno sguardo sul mondo e uno strumento di emancipazione, capace di sviluppare pensiero critico e capacità di risolvere problemi e argomentare. 

Le attività sono in linea con gli obiettivi delle attuali Indicazioni Nazionali per il primo ciclo e dei loro Nuovi Scenari (che danno molta attenzione al pensiero logico e computazionale), potendo subire adattamenti al contesto e alle esigenze locali di docenti e bambini coinvolti. Alle attività in classe segue una fase di analisi dei dati raccolti con l’osservazione e una validazione delle esperienze educative per una loro diffusione all’interno delle reti di scuole attive sul territorio.

Note

Nel sito sono presenti i link ai Padlet utilizzati come strumento di comunicazione e condivisione delle esperienze tra gli attori coinvolti, anche con le famiglie. Questi sono visibili direttamente qui:
1. Padlet Settimo Torinese
2. Padlet Chieri.
I video finali creati per il progetto, contenenti i prodotti di tutte le attività svolte da genitori e figli insieme e condivisi nell'incontro conclusivo tra le famiglie dei due comuni, si trovano a questi link:
a. Video di Chieri
b. Video di Settimo Torinese.
Ultimo aggiornamento: 02/11/2021 11:33