Sei in: Home > Organi accademici > Commissione per la Ricerca

Commissione per la Ricerca

Tipologia:

Funzione

La commissione, nelle materie e negli ambiti di competenza, è un organo di programmazione e coordinamento delle attività di ricercadel Dipartimento e ha il compito di fornire pareri alla Giunta e al Consiglio di Dipartimento e agli organi di valutazione. Collaboraalla redazione della programmazione annuale e del piano triennale del Dipartimento e alle revisioni del progetto scientifico-culturale e didattico; favorisce l’aggregazione efficiente delle risorse e del personale del dipartimento in relazione a specifici obiettivi; cura la promozione degli scambi internazionali.

Competono in particolare alla Commissione per la Ricerca le funzioni di supporto alle decisioni del Consiglio di Dipartimento e dell’attività del Direttore sui seguenti temi:

a) gli obiettivi da raggiungere annualmente e triennalmente nell’ambito della ricerca e il monitoraggio del raggiungimento degli stessi;

b) l’organizzazione efficiente e trasparente delle risorse del Dipartimento con la finalità di renderle maggiormente fruibili;

c) il coordinamento delle attività di promozione del Dipartimento verso aziende e altri enti di ricerca;

d) il coordinamento e l’organizzazione delle attività inerenti le proposte di finanziamento, incluse l’interazione con la CSTF - Common Strategic Task Force, la raccolta delle informazioni riguardanti le attività e le competenze dei singoli ricercatori o dei gruppi di ricerca, la diffusione delle informazioni relative ai bandi di finanziamento, la raccolta delle idee progettuali, l’organizzazione di momenti di discussione finalizzati all’individuazione delle migliori proposte progettuali e del team di ricercatori adatto a portarle a termine;

e) la promozione di incontri, nella forma più adatta, finalizzati allo scambio scientifico, alla divulgazione di competenze, alla discussione di problematiche di interesse scientifico del Dipartimento;

f) la promozione di ogni attività volta all’intensificazione delle collaborazioni scientifiche interne ed esterne al Dipartimento, con particolare riguardo alle collaborazioni internazionali;

g) i criteri di valutazione interni dell’attività di ricerca, l’attivazione e la manutenzione dei sistemi informativi di raccolta dati utili alle procedure di valutazione, insieme con lo studio dei dati relativi alla valutazione della ricerca di Ateneo e Nazionale e la formulazione di proposte volte al loro miglioramento;

h) la promozione e l’organizzazione dell’editoria scientifica e didattica del Dipartimento;

i) la segnalazione di eventuali esigenze di organico;

j) la pubblicazione ad uso interno dei risultati della valutazione scientifica dei docenti del Dipartimento nel rispetto dell’art. 100 del Codice della Privacy (Dlgs. 196/2003) con divieto di pubblicazione di dati sensibili e giudiziari e con la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opporsi  per motivi legittimi ai sensi dell'articolo 7, comma 4, lettera a) del Codice della Privacy.

k) ogni altro tema stabilito dal Consiglio di Dipartimento.

Il responsabile della commissione è il rispettivo Vicedirettore, nominato dal Direttore.

Sono componenti delle Commissioni, oltre al responsabile, il Direttore (che non influisce sul conteggio del numero legale);

a) otto tra docenti e ricercatori eletti 

b) il Consiglio di Dipartimento, al proprio interno, nomina: al più un rappresentante del personale tecnico-amministrativo e al più un dottorando 

c) almeno uno dei referenti del Dipartimento presso la sede per la presentazione dei progetti di ricerca europei, nominato dal Consiglio di Dipartimento 

Verbali

 

Componenti

Contatti

Documenti

Il Direttore è componente di diritto della commissione.

Ultimo aggiornamento: 07/11/2015 07:13
Campusnet Unito
Non cliccare qui!